martedì 31 dicembre 2013

Polvere e Rottami: il catalogo del forgiatore itinerante

Buongiorno a tutti voi, sopravvissuti!
Come alcuni di voi sapranno, la settimana scorsa abbiamo reso scaricabile gratuitamente un piccolo manuale chiamato Polvere e Rottami. Anche il Sandy News ne ha parlato nel suo primo numero, ma quest'oggi vogliamo darvi qualche informazione in più riguardo a questo bellissimo contenuto gratuito scritto, illustrato e impaginato da Antonio Lo Muzio, che ringraziamo ancora per la sua passione, il suo impegno e la sua inventiva (addirittura ci ha preceduto su un paio di idee!).


Ad ogni modo, Polvere e Rottami: cos'è? Di cosa parla? Perchè? Dove? Quanto costa? Come già detto, si tratta appunto di un contenuto gratuitamente scaricabile da questo sito (dalla colonna alla vostra destra o come sempre dalla sezione Download) e viene definita dal suo ideatore come un'espansione amatoriale per il gioco di Nameless Land. Il volume in questione si presenta appunto come il catalogo delle creazioni di un certo Hunt-On, descrivendone prima le vicende e presentando poi i prodotti che durante il corso della sua vita ha ideato mettendo assieme qualsiasi cosa anche solo apparentemente utile (e letale). 
All'interno di Polvere e Rottami troverete infatti 5 nuove armature e scudi, 10 armi da corpo a corpo, 4 armi da fuoco e una nuova bomba chiamata Capodanno, giusto per restare in tema! Ognuna di queste è accuratamente descritta, con tanto di disegni, prezzi (di Hunt) e parametri, strutturati esattamente come quelli di Nameless Land.

Insomma, un piccolo supplemento al quale non potete di certo non dare un'occhiata e chissà, magari il forgiatore itinerante in futuro ci allieterà con altri contenuti estrapolati dai suoi viaggi. Auguriamogli dunque di non schiattare a breve!



Un saluto e un augurio di un buon inizio post-apocalittico a tutti voi!

Il presente supplemento è di assoluta creazione di Antonio Lo Muzio e tutte le cose riportate sono di sua esclusiva creazione, non ritoccate e/o ricorrette quindi da nessun membro dell'associazione Eleven Aces.

mercoledì 11 dicembre 2013

Sandy News: eccolo a voi!



Ecco a voi la pagina dedicata al Sandy News, la rivista del Nuovo Mondo pronta a tenervi aggiornati su quanto c'è di più agghiacciante, meschino, assurdo e appetitoso in questa terra di sabbia e sangue!

L'uscita è prevista (ma non assicurata ;) ) con cadenza mensile e ogni volta potrete scaricare direttamente da qui tutti i numeri contenenti informazioni aggiuntive, news e dettagli atti ad arricchire sempre di più il mondo di Nameless Land. Non smetteremo inoltre di ricordarvi che anche voi potrete partecipare allo sviluppo di queste notizie, inviandoci al solito indirizzo email, ovvero eleven.aces@libero.it, i vostri racconti, le vostre avventure, i personaggi che avete incontrato, gli equipaggiamenti che avete ideato e quant'altro. Il suddetto materiale inviatoci sarà poi selezionato per essere infine inserito in una delle uscite del Sandy News!

Beh, non resta altro da dire se non: buona lettura, sopravvissuti!

martedì 26 novembre 2013

Date vita al Nuovo Mondo



Salve a tutti, sopravvissuti!
Con questo breve post vogliamo informarvi che a breve avremmo intenzione di iniziare la stesura della prima espansione di Nameless Land, che in linea generale sarà strutturata riprendendo nel dettaglio uno dei quattro continenti o i mari e gli oceani del Nuovo Mondo. Non aggiungo altro riguardo a quello che abbiamo in mente, sarebbe troppo prematuro :) , però vogliamo chiedere il VOSTRO aiuto, l'aiuto di tutti i sopravvissuti, i mercenari, gli assassini e i bastardi, gli eroi e i salvatori, i viaggiatori del deserto che hanno cominciato a battere le marce distese del Nuovo Mondo. In che modo? Semplice! Aiutateci in questa scelta, votate il vostro territorio preferito, quello che vorreste vedere espandersi per primo e soprattutto diteci il perché! Sentite la mancanza della realtà mutata del continente Est o preferite farvi strada nelle terre corrotte e ricolme di criminalità dell'Ovest? Preferite esplorare i segreti e le catacombe sotterranee del Nord o imbattervi in un viaggio all'insegna dell'occulto e delle leggende nel Sud? Oppure ancora preferite prendere il largo a bordo di un catorcio imbarca-acqua esplorando le isole e gli atolli dei putrescenti mari?

A voi la parola, ogni vostro consiglio e preferenza sarà per noi prezioso, anche perché in questo modo sarete VOI a decidere l'espandersi del Nuovo Mondo. Quindi mandateci una mail all'indirizzo eleven.aces@libero.it , scriveteci sulla pagina Facebook o commentate il post riguardante l'argomento!

A presto, sopravvissuti!

martedì 12 novembre 2013

Sandy News, il settimanale del Nuovo Mondo!

Salve a tutti, sopravvissuti!

Questo post è atto a informare tutti i Figli del Nuovo Mondo in merito allo sviluppo e alla distribuzione del tanto parlato Sandy News, il settimanale che vi informerà  riguardo a tutti gli accadimenti del mondo di Nameless Land, luoghi e avvenimenti di rilievo, taglie dei ricercati, eventi singolari e tanto altro ancora, che renderanno "vivo" il decadente Nuovo Mondo! Non c'è inoltre bisogno di dire che una simile risorsa (che sarà gratuitamente scaricabile da questo stesso blog), fornirà una serie continua di spunti per avventure, tenendovi aggiornati non solo sugli accadimenti del Nuovo Mondo, ma su tutte le novità (e l'evolversi) di questo nostro progetto.

Ma cos'è che crea le notizie? I protagonisti, ovvio; gli avventurieri... Voi!
Infatti, da questo momento potrete inviarci al solito indirizzo email (eleven.aces@libero.it) le vostre storie, raccontarci delle vostre sessioni e delle vostre avventure, proporci idee e spunti da implementare nell'ambientazione: insomma, qualunque cosa! Fra questi spunti, ne verranno estratti alcuni fra i più incisivi e interessanti, che andranno poi rielaborati al fine di costruire parte delle notizie del Sandy News, in modo che anche VOI potrete influenzare gli avvenimenti del Nuovo Mondo e fare modo che altri gruppi di avventurieri potranno, volendo, incrociare il passaggio che già avete segnato durante i vostri viaggi attraverso le lande del Nuovo Mondo.
Naturalmente, i creatori delle storie verranno debitamente citati :) .
Fatevi sotto allora e prendete parte nell'erigere il mondo di Nameless Land!

Detto questo, siamo lieti di informarvi che il Sandy News comincerà ad essere distribuito a tutti i sopravvissuti dalla prima settimana di Dicembre, per poi continuare a uscire con cadenza appunto settimanale (ma non fidatevi troppo delle date, dopotutto siamo nel Nuovo Mondo).

Vi lasciamo con l'immagine che i possessori del manuale di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo, probabilmente avranno già visto e che riporta l'esempio di una pagina del Sandy News (progettiamo di includere in ogni numero almeno un paio di queste facciate).


Ricordate che chiunque di voi fosse interessato ad acquistare il manuale di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo, troverà tutte le info e i link necessari Cliccando Quì, mentre nella sezione dedicata al Download, sarà possibile arraffare un po' di materiale gratuito per le vostre sessioni.

A presto, sopravvissuti!

martedì 5 novembre 2013

Altro che fine del mondo...

Salve a tutti, sopravvissuti!

Di cosa parliamo stasera? Di una ricetta che mi ha insegnato a fare mia zia mentre stavamo cremando suo cugin... NO! Tenteremo invece di fare un breve (non ci riusciremo mai) report dei quattro giorni di Lucca Comics & Games, nostra prima edizione passata dalla parte degli espositori con Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo. Sorpresi? Molto. All'inizio intimoriti? Moltissimo... Soddisfatti? Ancora di più!

Immersi fra l'azzurro di tre pareti che abbiamo in ogni modo cercato di tappare con più roba possibile (tant'è che qualcuno pensava fosse roba da vendere... e potevamo anche farlo, se solo non si fosse tornato a vedere troppo azzurro!), ci siamo dati da fare per iniettare una dose massiccia di radiazioni all'interno del padiglione e possiamo dire di avercela fatta.
Insomma, nei dintorni di quel cubicolo abbiamo goduto della compagnia di alcuni fra i vicini più augurabili in una simile situazione: d'innanzi a noi il grande rocker Tommaso con il suo "Ready to Rock", che da bravo rocker avrei voluto provare anche io tempo permettendo! Poi gli artisti al nostro fianco, fra i quali Fabio e Stefania, rispettivamente scultore e illustratrice (andate a dare un'occhiata ai loro lavori alla Crazy Factory). E poi i personali rifornitori di elmi e gadget supereroistici che hanno davvero alimentato una calca impressionante di visitatori, le ragazze dello stand della cioccolata..................... la dannazione per una povera anima a dieta che è andato avanti ad acqua naturale mentre poteva prendere le porcate più inimmaginabili. E infine, ultimi ma non meno importanti, quel gruppo di folli (e di vecchi amici) del Bivacco che hanno fatto quel tento di casino in più bastante a rendere la fiera ancor più goliardica. Chi l'avrebbe mai detto di trovarvi lì!?

E confinanti a parte, che ringraziamo di cuore per la gentilezza, la disponibilità e la simpatia mostrata nei nostri confronti, vogliamo ringraziare tutti i nostri "colleghi", con i quali abbiamo avuto modo di scambiare quattro chiacchiere (seppur fugali) e in alcuni casi anche i rispettivi progetti. Quindi grazie ai ragazzi di Urban Heroes (davvero fenomenali, continuate così), della Limana Umanìta (spero di averlo scritto bene) di Acchiappasogni, della Mini Games Studio e di Sine Requie. Oltre a questi, grazie a Lorenzo Fanelli (una copia di Zombicide però me la potevi lasciare eh!), ai fantastici ragazzi di Isola Illyon (mi raccomando ritoccate la video intervista per farci apparire più affascinanti U_U ) e allo staff di Lokee (maledetti impegni che ci hanno impedito di raggiungere l'intervista!).

Poi grazie ai nostri (nel senso che ormai ci appartengono) illustratori Biagio D'Alessandro, Federico Musetti e Fabio Porfidia (quante cose sono successe sotto a quel tavolino eh) che ci hanno donato il privilegio di usufruire della loro arte (nessun illustratore è stato maltrattato o denutrito durante le scene della manifestazione) e a tutti gli altri artisti che ci hanno proposto la loro collaborazione.


Ma soprattutto grazie a tutti voi, a tutti quelli che hanno adocchiato il nostro piccolo (seppur pieno di dignità.. e di azzurro) stand, incuriosendosi e avvicinandosi senza lasciarsi troppo intimorire dalla nostra dubbia integrità mentale, a tutti coloro che ci hanno reso partecipi del loro entusiasmo, che hanno condiviso con noi i loro pensieri e i loro commenti, che si sono appassionati al nostro progetto e che hanno partecipato alle nostre dimostrazioni in quel piccolo antro buio del nostro stand (la prossima volta vedremo di largheggiarci!).

E poi grazie alle nostre cosplayer, ai nostri amici/consorti costretti/e con la forza a stare al nostro stand. Sappiate che senza di voi saremo sicuramente MORTI!

Insomma, grazie di cuore a tutti, avete reso la nostra prima Lucca (nonché l'affacciarsi del nostro primo progetto al pubblico), un bellissimo ricordo. Speriamo di ricevere quanti più feedback possibili e di rivedervi presto on the road!

Un saluto a tutti voi,
Simone e Francesco.

martedì 29 ottobre 2013

Lucca alle porte!


Salve a tutti, sopravvissuti!
Come appunto suggerisce il titolo (e anche i tempi ormai), Lucca Comics si sta avvicinando a ritmi sempre più incalzanti: soltanto un giorno di preparazione si frappone fra noi e i quattro intensi giorni che ci aspettano.
L'ansia già da qualche giorno ha cominciato a mangiucchiare le nostre interiora in maniera febbrile (che bella visione, eh?), ma lasciamo stare il nostro stato psico-fisico e passiamo al vero succo di questo post stile ultima cena prima di Lucca.

Come molti di voi sicuramente sapranno, il motivo che ci vede partecipare in veste di espositori a questa magnifica fiera, è l'uscita del nostro primo GdR, ovvero Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo. La preparazione è stata frenetica, piena di imprevisti, dubbi, cadaveri seppelliti nell'intercapedine di casa, patti demoniaci e quant'altro, ma nonostante tutto siamo riusciti a tirare fuori qualcosina in più. E andiamo a vedere di cosa si tratta:

RPG - Radioactive Post-Game

Come avevamo già accennato, assieme a Nameless Land porteremo anche il primo volume della rivista RPG - Radioactive Post-Game, che accoglie fra le sue pagine un introduzione al mondo del post-apocalisse e al posto che questo si è ritagliato nella società e nella moderna mentalità e concezione umana ed un introduzione dettagliata di Nameless Land, oltre ad uno spazio dedicato ad altri GdR sempre di produzione italiana che arricchiscono il panorama di questo affascinante mondo. Insomma, una piacevole lettura che raccoglie molte informazioni e pareri interessanti (e non solo nostri, questo è ancor più importante!).
La rivista sarà distribuita gratuitamente agli interessati al nostro stand (fino a esaurimento scorte).

Miss & Mister Apocalypse
Come nominare Lucca Comics senza pensare ai Cosplayer? Questo fantastico agglomerato di ragazzi e ragazze, uomini e donne, bambini e cani che rendono questa fiera ancora più affascinante, che ci fanno rimanere a bocca aperta (sia per i costumi ben fatti che per quelli... succinti), sorridere e dire "Oh, guarda, guarda, quello lì è coso... come si chiama!?... insomma, LUI/LEI!".
Comunque, anche noi desideriamo a modo nostro premiare questi spavaldi personaggi che si gettano nella mischia di Lucca con spade di 3 metri e mezzo e vestiti che potrebbero ospitare fra le pieghe tutti e sette i nani. L'idea infatti, è quella di premiare un personaggio (maschio o femmina che sia ovviamente) che, con un outfit post-apocalittico o similare, potrà aggiudicarsi una copia gratuita del manuale di Nameless Land!
A coloro che approderanno da noi (o nelle immediate vicinanze e quindi conseguentemente agguantati), verrà scattata una foto (tramite consenso ovviamente); a fine fiera, queste foto verranno esaminate ed estratto quindi il vincitore, che riceverà a casa la sua copia di Nameless Land insignita dal titolo Miss/Mister Apocalypse, con tanto di disegno fatto da uno dei nostri artisti! Per partecipare, sarà quindi necessario rilasciare un recapito, che sia numero o indirizzo e-mail (tutti i dati verranno trattati secondo le leggi della privacy). Per ulteriori informazioni, vi basterà mandare una mail all'indirizzo eleven.aces@libero.it o chiedere direttamente al nostro stand.

L'arte del Post-Apocalisse
Durante tutto il corso della manifestazione, avremo l'onore di ospitare al nostro stand gli artisti che hanno dato l'impulso visivo al mondo di Nameless Land, contribuendo in maniera unica ed ammirevole (soprattutto perché ci hanno sopportati!) e pronti a caratterizzare i vostri manuali di Nameless Land con qualche bellissimo schizzo.
Questi artisti sono nella fattispecie Biagio D'Alessandro, Fabio Porfidia e Federico Musetti (cercheremo di esporre allo stand orari più precisi in merito alla loro presenza, ma ci sarà comunque la possibilità di ordinare e in seguito passare a ritirare una copia autografata).

Infine, se avremmo la possibilità di organizzare qualche dimostrazione pratica di Nameless Land tramite brevi avventure introduttive, i partecipanti riceveranno in regalo una stampa a colori di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo (fino a esaurimento scorte).

Di seguito invece, vi rinfreschiamo la memoria riguardo a quello che potrete trovare all'interno del manuale di Nameless Land:

Il manuale di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo racchiude in circa 280 pagine (oltre al regolamento completo e la Scheda del Personaggio):

- Ambientazione completa e dettagliata del Nuovo Mondo e delle sue zone più importanti, compresa di mappa anch'essa personalizzabile;
- Un background minuzioso che si estende lungo tutte le pagine del manuale;
- 50 Doni del Nuovo Mondo (mutazioni particolari o adattamenti alla sopravvivenza unici, propri unicamente dei Figli del Nuovo Mondo);
- 90 capacità e 36 Maestrie (ciascuna con altre 6 capacità uniche ciascuna) che, fuse e combinate fra di loro contribuiranno a creare un personaggio unico sotto ogni punto di vista;
- Un vasto equipaggiamento comprendente varie tipologie di armature (dalle più raffazzonate a quelle maggiormente Hi-Tech) e un arsenale di più di 90 armi (fra reali e... bizzarre), più Kit adatti ad ogni utilizzo, droghe e sostanze alteranti, capi di vestiario, veicoli e altro ancora, comprese le regole per COSTRUIRE letteralmente il vostro equipaggiamento grazie a pezzi e scarti trovati in giro per il Nuovo Mondo.
- Un intero capitolo dedicato alle corruzioni della carne, del metallo e delle forze soprannaturali comprendente 46 mutazioni (molte delle quali con le relative evoluzioni), 18 impianti meccanici (ciascuno con le rispettive modifiche) e 8 Dominazioni, ovvero poteri derivati dal contatto con forze all'uomo ignote.
- Pericoli derivanti da radiazioni, da temibili ed oscuri Squarci, malattie, veleni e via dicendo.
- Infine, un ricco bestiario con più di 49 profili di creature e uomini mutanti, macchine, razziatori, abitanti del Nuovo Mondo, abominevoli aberrazioni e così via.

Che dire... Potremmo anche preparare le pappardelle alla lepre!

Un saluto e un ringraziamento in particolare a tutti voi, sopravvissuti... Ci vediamo a Lucca ;)

martedì 15 ottobre 2013

Strada vecchia per quella nuova

Salve a tutti sopravvissuti!
Tramite il seguente post, quest'oggi vi informiamo della nostra decisione di sospendere a tempo indeterminato il download del Manuale Demo e delle schede di Nameless Land. Di sicuro non è per impedire niente a nessuno, visto che ormai in molti di voi hanno già avuto modo di scaricarlo liberamente (358 stando agli ultimi dati accertati :D ) e/o di passarlo a seconde, terze, quarte e quinte persone.


Abbiamo preso questa decisione per un semplice fatto, che vede strutturarsi attorno al lavoro di revisione e correzione (da parte dell'egregio Lorenzo Fanelli) fatto in vista della pubblicazione vera e propria del manuale: molte cose sono cambiate a livello regolistico, parecchie altre sono state rimodellate e spostate ed altre ancora del tutto eliminate. Niente di drastico e soprattutto niente di diverso nel Background, tranne qualche cosetta qua e la. Tuttavia, non ci sembra opportuno continuare a mettere a disposizione un insieme di regole che presto alcuni di voi non vedranno collimare alla perfezione con quello che sarà il manuale definitivo.

RIPETO comunque che le cose modificate non cambieranno ASSOLUTAMENTE il sistema di gioco e dell'interazione, poiché tutto ciò che ha di originale questo gioco è stato mantenuto. Niente paura quindi, diciamo solo che facciamo questa cosa per dare anche a noi la sensazione di un nuovo inizio :).

Non mancherà comunque una sequela di materiale scaricabile gratuitamente dal nostro sito al momento e dopo la pubblicazione: schede definitive, avventure one shot e non, personaggi prefatti pronti per essere giocati, ambientazioni, PNG, ricette di Suor Germana, numeri da giocare al Lotto e quant'altro. Insomma, ci faremo in quattro per darvi più materiale possibile in sostituzione a quello che stiamo per togliere :D .

Grazie ancora a tutti voi e buon post-apocalisse, sopravvissuti!

venerdì 4 ottobre 2013

Countdown per la fine del mondo: Uscita di Nameless Land - Figli del Nuovo Mondo


"Io sono diventato Morte, il frantumatore di mondi"
Robert Oppenheimer, citando Bhagavadgītā

Pochi attimi, pochi istanti prima del bagliore, quel bagliore accecante che i fisici e i militari videro con il Progetto Manhattan, quello che i civili del 6 e del 9 agosto 1945 videro innalzarsi sopra il suolo di Hiroshima e Nagasaki, quello che le potenze mondiali coltivano per far crescere sempre di più... "Zar", "Diamond Fortune", "Juniper", "Emery", sono alcuni dei nomi dati ai progetti per il potenziale annientamento dell'umanità... Solo una manciata di secondi, un ordine e il mondo intero si inchinerebbe sconfitto di fronte alla stessa umanità auto-annientatasi con tanto impegno.

Ma il countdown al quale noi intendiamo dare il via è un altro e non si tratta di una manciata di secondi ma di circa un intero mese, nel quale gli ordigni verranno preparati a puntino e l'umanità messa in guardia difronte all'ultimo assaggio di una vita normale e tranquilla.

Stiamo parlando nientemeno che dell'uscita di Nameless Land, prevista per questo stesso mese all'interno della fiera di Lucca Comics & Games! Chi di voi ci segue da quando il progetto ha preso forma, ha visto crescerlo assieme a noi: ci avete dimostrato il vostro interesse ed esposto le vostre critiche e adesso (grazie anche a voi), il manuale ufficiale di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo, sta per vedere la luce in un bagliore incandescente che ridurrà il nostro mondo ad un "parco giochi" per tutti gli amanti del post-apocalisse e della sopravvivenza.

Ma vediamo di fare un breve riassunto... Che cos'è Nameless Land? Nameless Land è un GrR cartaceo post-apocalittico ambientato 300 anni dopo l'olocausto nucleare che ha ridotto il nostro mondo a poco più che un cadavere ambulante, nel quale i sopravvissuti cercano di resistere in ogni modo possibile vagando per le lande distrutte e desolate, esplorando antichi luoghi antecedenti allo scoppio delle bombe e avventurandosi in fatiscenti insediamenti dove le ultime vestigia dell'umanità tirano avanti tramite i commerci e i mezzi di sostentamento più disparati.
Nella fattispecie, in Nameless Land i giocatori vestiranno i logori panni dei Figli del Nuovo Mondo, uomini e donne intenti a sopravvivere ora dopo ora adattandosi ad ambienti ostili dove fame e stenti sono all'ordine del giorno, dove belve mutanti e banditi hanno preso il controllo dei deserti sconfinati e delle città in rovina e dove radiazioni, forze sconosciute, organizzazioni occulte ed eserciti di bio-macchine corrodono l'ormai già depredato e tentennante equilibrio del pianeta.

Lo stile di gioco di Nameless Land è basato appunto (e se non fosse ancora chiaro! :D ) sulla Sopravvivenza (esatto, con la S maiuscola), dove quindi i personaggi dovranno scegliere attentamente il proprio equipaggiamento fra razioni di cibo ed acqua, vestiti appropriati e utilità di sostentamento di OGNI genere... Ma questo basta per andare avanti in un simile mondo corrotto? Certo che no! Innanzitutto, che genere di stile di sopravvivenza adotterà il vostro personaggio? Sarà un abile mercante, un riparatore o un medico di fortuna, un assassino, un dinamitardo, un fioraio (questo magari no)? Perché non solo è importante sopravvivere, ma è indispensabile anche il COME, ed è per questo che un giocatore potrà letteralmente costruirsi il proprio stile di sopravvivenza sin dai primi momenti della creazione del personaggio, grazie a un sistema di caratterizzazione dinamico e personalizzabile basato sulle Maestrie (o mestieri).. Tutto quì? Questo offre il mondo di Nameless Land? Certo che no, miscredenti! 

Il manuale di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo racchiude in circa 280 pagine (oltre al regolamento completo e la Scheda del Personaggio):

- Ambientazione completa e dettagliata del Nuovo Mondo e delle sue zone più importanti, compresa di mappa anch'essa personalizzabile;
- Un background minuzioso che si estende lungo tutte le pagine del manuale;
- 50 Doni del Nuovo Mondo (mutazioni particolari o adattamenti alla sopravvivenza unici, propri unicamente dei Figli del Nuovo Mondo);
- 90 capacità e 36 Maestrie (ciascuna con altre 6 capacità uniche ciascuna) che, fuse e combinate fra di loro contribuiranno a creare un personaggio unico sotto ogni punto di vista;
- Un vasto equipaggiamento comprendente varie tipologie di armature (dalle più raffazzonate a quelle maggiormente Hi-Tech) e un arsenale di più di 90 armi (fra reali e... bizzarre), più Kit adatti ad ogni utilizzo, droghe e sostanze alteranti, capi di vestiario, veicoli e altro ancora, comprese le regole per COSTRUIRE letteralmente il vostro equipaggiamento grazie a pezzi e scarti trovati in giro per il Nuovo Mondo.
- Un intero capitolo dedicato alle corruzioni della carne, del metallo e delle forze soprannaturali comprendente 46 mutazioni (molte delle quali con le relative evoluzioni), 18 impianti meccanici (ciascuno con le rispettive modifiche) e 8 Dominazioni, ovvero poteri derivati dal contatto con forze all'uomo ignote.
- Pericoli derivanti da radiazioni, da temibili ed oscuri Squarci, malattie, veleni e via dicendo.
- Infine, un ricco bestiario con più di 49 profili di creature e uomini mutanti, macchine, razziatori, abitanti del Nuovo Mondo, abominevoli aberrazioni e così via.

Cos'altro dire... Sarebbe impossibile riuscire a spiegare le molteplici sfaccettature che con tutte le nostre forze abbiamo cercato di dare a questo gioco! Speriamo di aver fatto un buon lavoro e di riuscire ad appassionare quanti più giocatori possibile, coinvolgendoli in una realtà che sentivamo il bisogno di creare, una realtà post-apocalittica quanto più completa e dettagliata possibile, unendola ad un sistema di gioco semplice e intuitivo.

Fate un salto al nostro stand di Eleven Aces all'interno del Games di Lucca Comics, dove oltre a poter ottenere informazioni aggiuntive al gioco (o a dirci quanto saranno profonde le nostre occhiaie dopo aver passato 4 giorni ad assumere ramen per via endovenosa), potrete prendervi aggratis la prima rivista di RPG - Radioactive Post Game, che introduce il mondo del post-apocalisse applicato al gioco di Nameless Land, assieme alle introduzioni di alcuni GdR cartacei di stampo italiano!



... E tu cosa saresti disposto a fare per sopravvivere? 

Per ogni domanda o informazione aggiuntiva, contattateci pure tramite email all'indirizzo Eleven.aces@libero.it o sulla nostra pagina di Facebook!

lunedì 23 settembre 2013

Firenze Gioca: Di ritorno dalle Lande

Salve a tutti, sopravvissuti!
Non poteva mancare il consueto appuntamento con il resoconto della fiera di questo fine settimana svoltasi per l'appunto all'interno della manifestazione di Firenze Gioca.

Che dire, sono stati due giorni davvero intensi dai quali non ne siamo usciti propriamente sani... Ma soddisfatti, quello sicuramente sì!
Eravamo innanzitutto convinti di avere giusto un paio di tavoli per le dimostrazioni in mezzo ad un tripudio di altri giocatori e animatori (se così vogliamo chiamarli) e invece ci siamo ritrovati comodamente in un nostro angolo con tanto di tavolino privato (zona intima XD) per le dimostrazioni.
Questo ci ha dato modo (oltre a non farci perdere la voce) di poter entrare in contatto più diretto con i giocatori e gli interessati, dai quali abbiamo potuto ricevere pareri e scambi di idee, oltre che venire a conoscenza di vari progetti finora a noi oscuri.

Per questo vogliamo innanzitutto ringraziare gli organizzatori della fiera per la loro disponibilità ed attenzione. Poi ringraziamo i ragazzi del Registro Italiano Giocatori di Ruolo che ci hanno reso partecipi dei loro progetti (oltre ad onorarci della loro presenza come primo gruppo di avventurieri di Nameless Land della giornata). Andate a trovarli e "piacete" la loro pagina di Facebook (oltre ad iscrivervi una volta che il loro sito sarà ultimato). Promettono davvero grandi cose per tutti gli appassionati di GdR :) .



Oltre a loro, grazie anche a tutti coloro che hanno partecipato alle sessioni dimostrative e che soprattutto sono riusciti a sopravvivere!

Un attimo di silenzio per chi è morto, stato tramortito/sbranato/vaporizzato e/o caduto da un dirupo. Rimarrete sempre ricordati così... fra urla di agonia e polvere.

Per quanto riguarda la fiera in se, è stata veramente ben organizzata: bel posto, staff disponibile, molto spazio e soprattutto una grande varietà di prodotti! Speriamo vivamente di poter tornare anche l'anno prossimo (ma stavolta con il manuale VERO di Nameless Land).

Grazie anche agli organizzatori (oltre che ai proprietari) del Nox Club per la serata ludica organizzata sabato sera e nella quale abbiamo piacevolmente fatto conoscenza con altri giocatori (oltre ad aver capito che se mi metto a spiegare il gioco perdo l'appetito... chi c'era capirà :p ) 

E tanto per ricordarvelo, non dimenticate che questo sabato saremo presenti con Nameless Land al negozio Stratagemma di Firenze (Cliccate quì per ulteriori info)

Grazie ancora a tutti voi e a presto, sopravvissuti!

martedì 17 settembre 2013

Nameless Land: Calendario eventi 21-28 Settembre

Salve a tutti sopravvissuti!

Come più volte vi abbiamo ripetuto negli ultimi giorni, ormai ci siamo e l'uscita di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo si avvicina sempre più! In occasione quindi di questo atteso (si spera XD) e sudato evento, abbiamo deciso di intensificare la nostra presenza in giro per meglio spargere il nostro verbo post-apocalittico. 
Vi lasciamo dunque un piccolo calendario di varie date nelle quali potrete venire a trovarci e provare il gioco (sempre gratuitamente s'intende) prima della sua uscita ufficiale.

Speriamo di vedervi il più numerosi possibile! ;)

Venerdi 20 Settembre, dalle 21:30
Dimostrazione al negozio Tetraktis Games,
Piazza San Sepolcro 8, Pisa

Sabato 21 e Domenica 22 Settembre, dalle 12:00 alle 20:00
Stand di Nameless Land alla fiera di Firenze Gioca
con dimostrazioni organizzate entrambe i giorni.
Teatro Obihall, Via Fabrizio De André, Firenze (ovviamente!)

Sabato 21 Settembre, dalle 21:30
Partecipazione con Nameless Land alla serata di intrattenimento al Nox Club con GDR a sfondo Post-apocalittico. Ovviamente organizzeremo delle dimostrazioni!
Via Curtatone e Montanara 55, Empoli (FI)

Sabato 28 Settembre, dalle 15:30 alle 19:30
Dimostrazione al negozio Stratagemma,
Via dei Servi 15/r, Firenze

Alla prossima, con il calendario eventi di Ottobre! :D

mercoledì 11 settembre 2013

Road to Pisa!

Ed eccoci nuovamente. Salve a tutti sopravvissuti!

Questo post è per informare tutti gli interessati che Venerdì 20 Settembre (ovvero settimana prossima), saremo nuovamente ospiti del negozio Tetraktis Games di Pisa! Come sempre, saremo lì per portare avanti delle sessioni dimostrative del nostro GDR, Nameless Land (se ci fossero ancora dubbi XD).

Potrete gettarvi nel mondo del post-apocalisse con un'avventura del tutto nuova, che vedrà un gruppo di sopravvissuti impegnato nello scortare un misterioso convoglio di carovanieri attraverso una tortuosa catena montuosa fatta di macerie, detriti e crateri delle esplosioni nucleari che hanno ridotto il mondo a una vasta distesa di morte e disperazione. Il gruppo dovrà affrontare un viaggio all'insegna della desolazione e del pericolo, dovendo investigare a poco a poco su cosa il grosso camion rattoppato e sbuffante fumo nero trasporti nel suo cassone traballante... Stando attenti a non morire nel tentativo.


Cosa succederà? Dove andranno a finire questi sopravvissuti del Nuovo Mondo? Spetterà a voi stabilirlo con le vostre azioni e le vostre scelte, scoprendo anche quanto sarà radicato in voi l'istinto della pura sopravvivenza.

Se volete prenotarvi per le sessioni (posti limitati), questo è il link dell'evento dove potrete farlo. Ricordiamo inoltre che chiunque partecipi alla sessione dimostrativa, avrà in regalo una stampa gratuita di Nameless Land a colori del disegnatore Biagio D'Alessandro.

A presto, sopravvissuti! :)

domenica 1 settembre 2013

Di nuovo in moto

Salve a tutti, sopravvissuti.
Dopo un mese di relax, purtroppo le ferie sono giunte al termine per molti di noi (per altri sono già finite e forse per altri ancora si protrarranno per qualche altro prezioso giorno). Tuttavia, come avrete potuto notare, anche noi ci siamo presi una pausa durante questo afoso mese di agosto, ma ora si ritorna in carreggiata e già per questo mese si prospettano dei fine settimana di pellegrinaggi in varie zone del territorio (per ora sempre toscano, dobbiamo ancora sbloccare il resto dell'Italia :p).
Insomma, da oggi ricominceranno gli aggiornamenti di Nameless Land, parleremo di news, di novità, vi aggiorneremo sull'imminente uscita del manuale cartaceo prevista per Lucca Comics 2013 e insomma, vi romperemo i maroni in ogni modo possibile.


Dunque non perdiamo altro tempo e passiamo agli aggiornamenti!
Nameless Land e quindi il conseguente gruppo Eleven Aces, saranno presenti il 14 e 15 Settembre alla fiera ludica denominata Prato Comics, appoggiati al sommo Domenico Martino che presenterà i suoi progetti legati all'ambito comico fumettistico con N.R.D, Nessuna Rete Disponibile. In seguito, il 21 e il 22 (sempre di settembre) saremo invece presenti a Firenze Gioca con uno stand tutto dedicato all'ormai imminente Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo.
Durante queste prossime fiere sarà possibile informarsi riguardo ad ogni aspetto del gioco, esporre domande, ricevere chiarimenti e cosa più importante, provarlo in prima persona con un'avventura del tutto nuova (e ricevere quindi gratuitamente le bellissime stampe a colori dell'illustratore Biagio D'Alessandro, che di certo aggiungeranno un tocco post-apocalittico alle vostre pareti :p ). Ovviamente tutto questo senza dover sborsare un centesimo (che qualcuno, come è già successo, non pensi che queste dimostrazioni siano a pagamento).
In aggiunta a questo inoltre, si terrà un "tour" che porterà Nameless Land ad entrare in varie fumetterie e negozi della zona, sempre per far provare il gioco a tutti gli interessati. In definitiva, non vi resta che rimanere aggiornati tramite il nostro blog! Grazie a tutti voi e buon week-end!

Prato Comics:
14 e 15 Settembre
presso Officina Giovani di Prato


Firenze Gioca:
21 e 22 Settembre
presso Teatro ObiHall

mercoledì 7 agosto 2013

Nameless Land e Eleven Aces a... Lucca Comics 2013!

Salve a tutti, sopravvissuti!
Come si può evincere dal titolo, stasera vi informiamo non senza una certa impazienza, che il gruppo Eleven Aces sarà presente all'edizione di quest'anno di Lucca Comics (fiera ludica che di certo non ha bisogno di presentazioni)!

Cosa c'andiamo a fare? Innanzitutto, per presentare l'atteso (se non altro per noi :p) manuale ufficiale del GDR post-apocalittico di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo. Ebbene sì, per fine ottobre il manuale in questione sarà acquistabile alla suddetta fiera in formato cartaceo (quasi 300 pagine di ruggine, deserto, spazzatura, mancanza di igiene, cattiveria, marciume mutageno e centinaia di altre cose ignobili!).
Cos'altro? Al nostro stand sarà disponibile il primo numero della rivista ufficiale di Nameless Land che, oltre a racchiudere "gadget" aggiuntivi al gioco, ampliamenti, storie inedite e un'avventura già pronta per essere giocata, conterrà curiosità sul mondo e sulla realtà post-apocalittica, oltre a notizie inerenti ad altri GDR di stampo italiano.

Per il momento dobbiamo ancora approfondire i dettagli riguardanti la nostra partecipazione (ad esempio se sarà possibile o meno far provare gratuitamente il gioco agli interessati, come ormai abbiamo già avuto occasione di fare in varie fiere e fumetterie) e in quali stand sarà disponibile il nostro manuale. Vi basterà comunque rimanere aggiornati e seguire tutte le news inerenti all'evento qui sul nostro blog o sulla nostra pagina Facebook.

Grazie a tutti per il vostro sostegno e interesse e non mancheremo di tenervi aggiornati su tutti gli sviluppi dell'arrivo del mondo del post-apocalisse! Ciao e buona serata a tutti voi!


mercoledì 24 luglio 2013

Manuale di Sopravvivenza [Parte 7]

Salve a tutti sopravvissuti!
Eccoci all'ormai settima parte del nostro modesto (sempre meglio ricordarlo) Manuale di Sopravvivenza, una serie di documenti da noi scritti che in realtà vogliono porre all'attenzione di voi lettori, tutti gli aspetti di una possibile "convivenza" a braccetto con una realtà post-apocalittica.
Abbiamo visto il perché un olocausto nucleare potrebbe arrivare a far inginocchiare il nostro mondo, di come non è impossibile che alcune persone possano sopravvivere ad un simile e disastroso evento e di come queste possano rialzarsi per cercare di erigere da prima un saldo gruppo di vagabondi, fino a gettare le fondamenta ed innalzare un baluardo di speranza e di unità civile, ovvero un insediamento... dopodiché abbiamo visto come questo potrebbe crollare come un castello di carte in cima al Monte Bianco.
Ma bando alle ciance ed andiamo ad illustrarvi di cosa parleremo in questo capitolo.

Per chi inoltre si fosse perso (e ciò sarebbe male!) le altre "puntate" del Manuale di Sopravvivenza, ecco a voi un po' di link!

Capitoli 1, 2 e 3
Capitolo 4
Capitolo 5
Capitolo 6

Andiamo ora a cominciare, parlando di "stili di sopravvivenza".

SEDENTARIO

Come già detto, negli appuntamenti passati abbiamo prontamente affrontato i rischi e i benefici di una sopravvivenza sedentaria. Ciò vorrebbe dire starsene al sicuro dietro solide mura e/o protetti da un gruppo di sorveglianti ben armati... Purtroppo però, non è così semplice: chi vi assicura che riuscirete a dimostrarvi in grado di contribuire alla nascita e al progresso di un insediamento sicuro e ben difeso? Magari la vostra schiena è troppo fragile per sopportare i lavori di costruzione e mantenimento di una cittadina protetta a dovere e dovrete accontentarvi di qualche catapecchia in mezzo al deserto, alla mercé di banditi, schiavisti e dio solo sa quale contorta bestia.
La qualità della vostra nuova vita sedentaria, risulterà essere direttamente proporzionale al contributo che potete dare all'intera comunità: se avete delle conoscenze in campo medico, potreste prendevi cura dei feriti e degli ammalati; se invece il vostro punto di forza è il combattimento, potrete offrirvi come protettori dell'insediamento. Ma cercate sempre di tenere a mente che la vostra permanenza, nonostante queste premesse, non sarà MAI garantita e ciò potrebbe portare anche a dispute e confronti violenti con i vostri concittadini.
Tuttavia una vita sedentaria non si riferisce necessariamente alla permanenza in un insediamento (grande o piccolo che sia); singoli individui o gruppi ben più limitati di sopravvissuti, potrebbero preferire la tranquillità di un piccolo rifugio, come un bunker, un seminterrato nascosto, una capanna in cima a una montagna e via dicendo. In questo caso, il/gli abitante/i dovranno scegliere con cura il proprio nascondiglio, studiare una serie di sistemi difensivi, turni di vedetta e magari prendere in considerazione l'installazione di qualche trappola per respingere o mettere fuori combattimento i ben più che probabili assalitori. Vivere in questo modo significa stare attenti ad ogni singola mossa, poiché un gruppo di poche persone (o una sola) ha dalla sua parte l'ingegno e l'ottima organizzazione, anziché il numero e la potenza bellica: niente rumori troppo forti, niente fuochi o bagliori facilmente avvistabili, niente tracce, scie o o strade battute che conducano al nascondiglio. Tuttavia, un simile stile di sopravvivenza ha dalla sua parte una ben più grande flessibilità, dove la """pace""" è sostenuta dai pochi componenti (che non dovrebbero mai essere più di 10), per i quali risulterà più facile riuscire a convivere in armonia e di conseguenza, affrontare i problemi e le diatribe con più calma e comprensione... Ma tutto questo è solo in linea teorica, dopotutto nessuno vieta ad uno dei vostri compagni di tagliarvi la gola durante il sonno o di spifferare l'ubicazione del nascondiglio alla prima banda di stronzi in cambio anche solo di un po' d'acqua e di cibo.

Nel prossimo capitolo, continueremo a parlare di Stili di Sopravvivenza con... IL VIANDANTE

E non dimenticate di fare un salto dalla nostra pagina Facebook di Nameless Land!

Immagini scaricate da: http://www.johnbrito.net e http://wiiwerekids.blogspot.it

venerdì 5 luglio 2013

Spargiamo un po' di sangue

Salve a tutti, sopravvissuti!
In questo post presenteremo un po' quelle che sono le varie classi di armamenti, con i quali un Figlio del Nuovo Mondo potrà equipaggiarsi al fine di affrontare le avversità più disparate... sempre se s'intende usare un po' di polvere da sparo, un paio di lame affilate o un pezzo di roccia abbastanza duro da sbriciolare qualche dente.

Tramite questo piccolo riassunto, potrete forse arrivare a preferire uno stile di combattimento in particolare per il vostro sopravvissuto: questi preferirà gettarsi nella mischia con un paio di Fuoricampo o macinare nemici a distanza con un buon fucile di precisione e una manciata di proiettili? Si affiderà ad armi di piccolo taglio capaci di essere nascoste nelle maniche o andrà in giro mostrando con fierezza un lanciagranate portatile fissato sulla schiena? Questo sta a voi deciderlo: l'importante è ricordare che nel Nuovo Mondo, si ha sempre tempo per sparare... e poi fare domande.

Buona lettura! :)

PISTOLE
Cosa c'è di più semplice di una pistola? Maneggevole, classica e sempre a portata di mano. Nel Nuovo Mondo ne esistono di diverse tipologie, sia di piccolo calibro (9mm o .45 Colt) che di grosso (.44 Magnum, 30-40 WCF). Vi sono quelle più classiche riesumate dal vecchio mondo come la Glock (quì chiamata 'Ol Gun) ed altre ben più bizzarre come la Rombata, una grossa pistola che spara pallettoni da fucile calibro 12 o la Rivoltabudella, una sei colpi in grado di sparare proiettili dentellati che maciullano le carni dell'avversario.
Le pistole sono facili da usare (e da nascondere) e perlopiù usano proiettili facilmente reperibili un po' ovunque. Ed oltretutto, vi è il vantaggio di usarne due (o più, dipende dalla quantità di arti disponibili) contemporaneamente, ma solo per i più abili combattenti.

FUCILI
Ben più grandi di una semplice pistola, la classe dei fucili annovera diverse armi con stili offensivi diversi, dai più semplici fucili da caccia calibro 12 o 30, ai fucili di precisione (i quali comprendono anche riproduzioni di armi famose come i Dragunov). Anche in questo caso, gli armaioli del Nuovo Mondo non hanno mancato di mettere le mani su alcuni vecchi progetti, ricavando armi uniche come il Ciclope, il più potente fucile di precisione a colpo singolo dotato di mira assistita e caricato con pesanti proiettili 12,7x99mm. Decisamente più costosi, ma proporzionalmente più devastanti, accontentano i gusti di tutti gli appassionati di armi e di certo non deludono quasi mai durante uno scontro a fuoco.

MITRA
Dolci, piccole e letali armi a raffica, i mitra comprendono appunto tutte le armi automatiche esistenti nel Nuovo Mondo: dalle più scassate Rostig Sturm ai più letali Spezzafolla, i mitra sono dotati di una potenza di fuoco devastante, sebbene in molti desistano dall'acquistare tali pezzi di ferraglia a causa del loro costoso mantenimento.
Una cosa tuttavia è assodata: un buon tiratore che imbraccia una simile bocca da fuoco, è in grado di spargere morte ovunque vada... almeno finchè non finiscono le munizioni.

ARMI PESANTI
Lanciagranate, lanciamissili, mitragliatori di grosso calibro: questa è la classe delle armi pesanti, per chi non si accontenta di sparare qualche proiettile o di non possedere un arsenale abbastanza vistoso ed ingombrante. Questa tipologia raccoglie tutte le armi con un funzionamento ad innesco classico (parlando sempre di armi da fuoco) ma con una sostanziale differenza in grandezza, efficacia e soprattutto, costi. Le armi pesanti sono pezzi rari e raro è l'individuo in grado di permettersene una.
Dai più "classici" Gatling da 20x102mm ai più assurdi mortai portatili (cosiddetti Pop), tutte queste armi sono in possesso perlopiù di squilibrati o sterminatori affermati.

Tutte le tipologie di armi finora citate, potranno essere inoltre caricate con proiettili speciali come FMJ, JHP, perforanti, trivellatori e via dicendo.

ARMI DA CORPO A CORPO
E quì arriviamo al contatto diretto: come si evince dal loro nome, le armi da corpo a corpo comprendono mazze, spade, asce, accette, coltelli, lame da assassino e tutti quegli oggetti (pratici o meno) che se impu
gnati, sono in grado di recare un gran danno con il semplice piegamento di un braccio. Ve ne sono di moltissimi tipi, dalle più congeniali e semplici (quindi alla portata di tutti) alle più elaborate ed impegnative (come le Asce Denti di Squalo o i Martelli Sparachiodi). Queste sono inoltre facilmente modificabili e rinforzabili, dal costo contenuto (ma non tutte) e... non necessitano chiaramente di alimentazione.
L'unico problema consisterà nell'avvicinarsi un po' troppo ai nemici.

ARMI A DANNO NON CONVENZIONALE
Quì passiamo alla roba pesante gente: in questa categoria vengono presentate le armi più assurde, bizzarre e folli del Nuovo Mondo. Alcune sono state costruite da menti geniali o da autentici psicopatici, altre rappresentano il bieco tentativo di raggiungere un livello di tecnologia superiore ed altre ancora sono in possesso solo di individui particolari (che siano questi mutanti o persone con... qualcosa in più).
Fatevi avanti con boiler sbuffanti alimentati a carbotone, ordigni dalla distruttività impareggiabile, impianti bellici, tirapugni a pallettoni e chi più ne ha più ne metta. Assicuratevi solo di avere un ottimo rifornimento di boinn e di stare dalla parte giusta del grilletto.

ALTRE ARMI
E non dimentichiamo anche le altre armi, per alcuni le preferite data la loro silenziosità e praticità: archi (classici o tecnologici), balestre e cerbottane.

Insomma, a voi la scelta. Nel Nuovo Mondo non mancano di certo i modi per uccidesi l'un l'altro.
La vera domanda è: voi come lo farete?

mercoledì 26 giugno 2013

News dal Post-Apocalisse

Salve a tutti, sopravvissuti!

Vorrei cominciare questa ultima infornata di notizie, ringraziandovi come sempre per l'interesse dimostrato nei confronti di questo progetto che, seppur nato dal nulla, sta crescendo sempre più attorno a noi, come un vero e proprio mondo che si forgia grazie anche al vostro supporto.

Come forse alcuni di voi sapranno, da circa un mesetto stiamo vagabondando per le fumetterie toscane cercando di divulgare il verbo di Nameless Land. Questo in particolar modo grazie a Riccardo Gallori (in futuro erigeremo un insediamento a suo nome) ed ovviamente, grazie anche a tutti i negozianti che ci hanno permesso di insediare i tavoli con sabbia e ruggine.

A tal proposito, la prima news della quale andiamo a farvi partecipi, è quella riguardante la nostra presenza, domenica 7 Luglio, alla Cartolibreria Fantasy a Firenze, in via Arnolfo 15/B.
Come sempre quindi, anche quì saremo pronti a far provare il gioco agli interessati, che potranno allo stesso modo assistere liberamente alla dimostrazione. Non avete bisogno di niente, solo della voglia di provare, per un paio d'ore, questo nostro GDR ^^.
Il prima possibile, pubblicheremo anche l'ora dalla quale comincerà la dimostrazione.



La seconda news, è atta a mostrarvi l'anteprima del Sandy News!
Come tutti di certo vorrete riconoscere, l'informazione (quella sana) è fondamentale al fine di rimanere aggiornati su tutti gli eventi che accadono ogni giorno attorno a noi. Nella nostra realtà abbiamo inviati, fotografi, giornalisti, investigatori, studiosi, redazioni, editori, una moltitudine di giornali e via dicendo... Tuttavia, nel Nuovo Mondo i mezzi non sono così vasti e le risorse, come di certo potrete immaginare, sono davvero limitate. Ma tutto questo non ha di certo fermato Fat Bill ed i 12 Tornado Dancer Brothers, i quali ogni giorno si impegnano a fondo, viaggiando in lungo ed in largo in tutto il Nuovo Mondo, per raccogliere le informazioni più interessanti (quando ci riescono) per poi riunirle tutte assieme in un paio di piccole paginette che raccontano che cosa sta accadendo in questo mondo malato.



Questo che vi proponiamo, possiamo chiamarlo un prototipo di quello che sarà il Sandy News, ovvero una raccolta settimanale di notizie del Nuovo Mondo che, oltre a tenere aggiornato tutto ciò che accade in Nameless Land, potrà essere di spunto alle vostre avventure (di certo non dovrete attenervi a quello che viene riportato in queste pagine, ma potrà sempre tornarvi utile al fine di erigere una storia, un incontro particolare o quello che volete).

Ed infine, chiudo quest'articolo lasciandovi alla terza striscia di "Nameless Land: l'igiene può aspettare", di Domenico Martino, che potrete allo stesso modo trovare nell'apposita sezione del blog. Buona lettura e grazie a tutti voi, sopravvissuti! Ah, e ricordate di passare dalla nostra Pagina Facebook! :)




mercoledì 19 giugno 2013

Nameless Land a "Ka-boom!"



Salve a tutti, sopravvissuti!
No, non è un invito ad esplodere nè a provocare una deflagrazione genocida, ma bensì l'ennesima tappa del tour dimostrativo di Nameless Land, che vedrà stavolta il gruppo Eleven Aces approdare alle coste del negozio-fumetteria Ka-boom!, pronti come sempre a far entrare nel mondo del post-apocalisse, chiunque abbia il desiderio di testare le proprie abilità di sopravvivenza, massacro e resistenza alla sofferenza (molta resistenza)!
Ringraziamo lo staff del negozio per averci permesso di occupare i suoi ampi spazi con polvere, sangue e ruggine (in senso figurato... credo) e vi invitiamo nuovamente a venire a trovarci, provare o assistere semplicemente all'avventura ideata apposta per l'occasione.

La dimostrazione avverrà Sabato 22 Giugno presso il negozio Ka-boom!, in Piazza Mazzini 7 (piazza Stazione) di Poggibonsi, dalle ore 16:00! Se qualcuno è interessato e vuole farci sapere prima della sua partecipazione, può scrivere in merito alla pagina facebook di Nameless Land o a quella del negozio, dove potrete trovare tutte le info necessarie sia per quanto riguarda il nostro GDR, che la fornita fumetteria!

A presto, sopravvissuti!

venerdì 14 giugno 2013

Nameless Land: l'igiene può aspettare, 2^ capitolo

Non dimenticate ogni tanto di dare un'occhiata alla nuova sessione di questo blog, che raccoglie tutte le strisce di "Nameless Land: l'igiene può aspettare", scritte e disegnate da Domenico Martino, i quali ulteriori lavori potrete trovare a QUESTO LINK.

Nel frattempo vi lasciamo con la seconda striscia, che ironizza su uno degli aspetti più abusati all'interno del concept art post-apocalittico.... la maschera antigas!

Non dimenticate inoltre di seguirci su Facebook, dove potrete trovare tutte le info e le News del GDR di Nameless Land, prossimamente in uscita!

Buona lettura! :)

2 - Consigli utili

martedì 4 giugno 2013

Nameless Land alla Forgia dei Giochi

Sabato 8 Giugno, Nameless Land sarà presente al negozio "La Forgia" a Firenze. Saremo pronti ad offrirvi una dimostrazione del gioco tramite un'avventura appositamente preparata per l'evento, dove potrete vestire i panni di alcuni sopravvissuti già baciati dal mondo del post-apocalisse e da voi pronti per essere impersonati!

Quindi, se vi trovate in zona durante il pomeriggio e vi va di immergervi un paio d'ore nel mondo di Nameless Land, saremo ben lieti di accontentarvi! :)



La dimostrazione comincerà alle 16:00 in punto di Sabato 8 Giugno presso La Forgia, in Via Rocca Tedalda 31C, Firenze.

lunedì 3 giugno 2013

Frammenti di mondo

In questo post, ci soffermiamo ad analizzare nel dettaglio una delle molteplici organizzazioni, se così vogliamo chiamarle, che arricchiscono il panorama del mondo di Nameless Land: le Iene. No, non quei mammiferi necrofagi a quattro zampe... questi stanno eretti su due game ed altro non sono che "comuni" esseri umani. Allora perchè si fregiano di una tale nomina che, sebbene non li identifica come organizzazione, li accomuna per abitudini e dubbie propensioni?

Buona lettura! :)

IENE

Tipo: Umano;
Sottotipo: Aggressivo (necessità);
Altezza: media umana;
Peso: media umana.

Artwork di: Fabio Porfidia
Tali individui sono conosciuti in tutto il mondo per la loro fama di sciacalli senza rimorsi. Si spostano in coppie o in gruppi di tre, guadagnandosi da vivere depredando i cadaveri di uomini e donne senza nessuna distinzione, talvolta anche mentre questi sono semplicemente in fin di vita.
Si possono facilmente vedere all'azione in luoghi dov'è appena avvenuto uno scontro mortale fra più persone, o dove ha imperversato un'epidemia o un avvelenamento diffuso di radiazioni.
Nessuno sa realmente se essi siano sotto il comando di qualcuno o se semplicemente condividano lo stesso pensiero, pur agendo come gruppi indipendenti.
Molto comuni sono gli scontri fra Razziatori che hanno appena trucidato gruppi di viaggiatori e Iene intente a fare incetta dei loro averi, ritrovandosi a combattere fra di loro per il bottino. Talvolta sono proprio le stesse Iene a creare sotterfugi e mettere zizzania fra le persone nel tentativo di portare queste all'uso delle maniere pesanti. Le Iene indossando tutte abiti molto scuri e stanno continuamente attenti a non dare troppo nell'occhio. Non entrano quasi mai negli Insediamenti, preferendo vendere ciò che hanno “trovato” negli avamposti commerciali o ai mercanti carovanieri.

“Ho visto tutto con il mio cannocchiale: quei due idioti si erano appena ammazzati con una granata, quando qualche minuto dopo tre figure sono piombate su di loro... dal nulla! Sono fuggito... ma il mattino seguente sono tornato, solo per curiosità... dei viandanti erano rimaste solo le ossa e qualche grossa macchia di sangue sul cemento.” Racconto di Hugo il Corsaro.

“Amico, ti dico che ero lì a farmi i fatti miei, quando ad un tratto vedo queste due figure in lontananza. Ti dico che erano chiaramente morte amico, quindi mi avvicino e, beh, comincio a frugare nelle loro tasche. Che dovevo fare amico, eh? Ti dico che non potevo tornare a casa a mani vuote. Beh insomma, mi sono anche tolto la soddisfazione di tastare le tette di quella tipa... poi un' ombra... e una lama... è stata l'ultima cosa che abbia toccato, ti dico.” Storia di Domzo “Mano-mozza”.

All'interno del gioco di Nameless Land, le Iene sono caratterizzate da notevoli abilità in combattimento, unite ad rapidità di movenze e silenziosità invidiabili. Oltre a questo, tali individui sanno scegliere (trafugare) con accortezza il proprio equipaggiamento, che comprende una vasta gamma di protezioni ed armamenti di ogni genere.
Per dei sopravvissuti di poca esperienza, trovarsi ad affrontare un gruppo di Iene potrebbe dimostrarsi un'esperienza fatale, mentre la loro pericolosità perde di effetto contro dei viaggiatori dotati di una maggiore (seppur non necessariamente vasta) propensione alla sopravvivenza.
E' tuttavia d'obbligo ricordare che le Iene non sono principalmente dei combattenti, ma dei depredatori di carcasse fresce... 

venerdì 24 maggio 2013

News dal Nuovo Mondo


Salve di nuovo a tutti voi!
Come forse avrete notato, ultimamente l'attività su questo blog è un po' rallentata, ma tutto a causa dei preparativi per l'ultimazione (finalmente) del manuale ufficiale di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo.
Mi astengo dal fare previsioni troppo affrettate, ma l'unica cosa che posso dire con certezza è che non manca molto, quindi ancora un po' di pazienza ;) .

Tuttavia, come suggerisce il titolo del Post, è giunto il momento di sfornare un po' di news dal post-apocalisse, che vedono in primis i frutti del lavoro del disegnatore Domenico Martino, il quale ci ha gentilmente concesso la sua collaborazione, che ha portato a sua volta alla creazione del logo ufficiale del gruppo Eleven Aces e, cosa più importante, al principio di quella che sarà una serie di strisce umoristiche riguardanti il mondo di Nameless Land. La mini-serie in questione, intitolata "Nameless Land: l'igiene può aspettare", vede il trascorrere delle vicende di un (non) comune sopravvissuto dal nome sconosciuto, che incespica fra avventure nel mondo del post-apocalisse ed intralci causati dal suo stesso giocatore.
Le strisce verranno passate quì sul blog di Nameless Land ed usciranno con cadenza bi-settimanale.

Senza indugiare oltre, ecco a voi la prima strisca di Nameless Land: l'igiene può aspettare (giusto per farvi capire di che razza di scene tratta!).


Oltre a questo, fra non molto organizzeremo una serie di prove e presentazioni del gioco in alcune fumetterie e centri ludici sparsi in Toscana (più di tanto ancora non ci allontaniamo :p ), quindi tenetevi pronti per le prossime News, se siete interessati a provare il gioco o assistere semplicemente a qualche dimostrazione!

E non dimenticate inoltre di scaricare gratuitamente il manuale demo di Nameless Land: Figli del Nuovo Mondo (il quale link è ben visibile in alto a sinistra) e di venirci a trovare sulla nostra Pagina Facebook.

Inoltre, ecco anche i link al BLOG e alla Pagina Facebook di NRD, Nessuna Rete Disponibile, del disegnatore in questione, Domenico Martino!

Un saluto a tutti voi, sopravvissuti!

giovedì 16 maggio 2013

Gocce nel Deserto - Rinata Maslo

Vi presento una delle Capitali dell'Est, Continente che sarà incluso nella versione definitiva del manuale di Nameless Land. Buona lettura! :)




L'ultima Capitale del Continente Est, sorge sulla costa occidentale della vecchia Australia, circondata da enormi piattaforme petrolifere e da grandi imbarcazioni adibite al trasporto del prezioso Olio Nero.
Come tutti sanno, già prima delle esplosioni, i pozzi di petrolio sparsi in tutto il mondo risultavano essere praticamente del tutto prosciugati e ciò arrivò quasi a generare una crisi energetica mondiale di proporzioni mai viste. Il fato ha però voluto che dopo il Grande Disastro, il Carbotone venisse in nostro soccorso a sostituzione di quello che un tempo veniva chiamato oro nero; ciò ha però dato vita ad un'altra forte dipendenza, ad unico beneficio delle miniere del Nord. Ma questo non è il caso di Rinata Maslo, l'unica detentrice di pozzi di petrolio sconosciuti nel vecchio mondo, forse venuti alla luce dopo la caduta delle bombe. Resta il fatto che i coloni dell'insediamento, la famiglia Montrow, ha da subito sfruttato un simile dono creando la propria isola indipendente dal cristallo nero e capace di sostenersi autonomamente per chissà quanti anni. 
Dovunque tuttavia, specialmente nel Nord, sono state attuate delle politiche volte a tagliare fuori la Capitale da qualsiasi genere di commercio e ciò ha alimentato ancor di più la sua indipendenza. I cittadini di Rinata Maslo, forti ed orgogliosi, sopravvivano grazie ai frutti del mare, alla riesumazione di relitti ed alla produzione di armamenti da difesa, tutto sostenuto ovviamente dal petrolio.
Solamente Heena, Figlia del Nucleo, ultima erede della famiglia Montrow, sembra custodire il segreto della locazione dei pozzi di Olio Nero. Che la sua famiglia si sia forse imbattuta in una parte dei piani futuri del #R.O.O.T. riguardante il sostentamento energetico? Sicuramente i loro piani non avevano considerato la nascita del Carbotone, quindi questa è l'ipotesi più valida.
Tutti sono i benvenuti a Rinata Maslo, ma gli Allogeni (così vengono chiamati i forestieri provenienti da tutto il resto del mondo) vengono sempre guardati con sospetto, seppur liberi di acquistare ogni genere di apparato alimentato a petrolio, come veicoli, imbarcazioni, generatori e le temute Armi Nere, capaci di rivaleggiare con le più moderne armi alimentate a Carbotone, con le quali ne condividono le funzionalità. Il petrolio grezzo è inoltre un'ottima merce di scambio nei mercati neri del Nuovo Mondo, a testimonianza di una reliquia unica nel suo genere e dalle potenzialità nascoste.

martedì 7 maggio 2013

Nameless Land al Florence Fantastic Festival

E dopo Ludicomix, noi di Nameless Land tiriamo nuovamente la testa fuori dalla tana (o dal cratere) e ci dirigiamo appunto al Florence Fantastic Festival, fiera fiorentina che comprende... un botto di cose! Da eventi in tutta la fiera a spettacoli di intrattenimento, da giochi a sfilate e quant'altro, tutto dal gusto Fantasy e Fantascientifico. Ed in mezzo a questo vortice ludico e meraviglioso, ci siamo anche noi, in un piccolo cantuccio della Fortezza da Basso, appoggiati al negozio di Non Solo Fumetto di Fucecchio (Firenze), che ci ha gentilmente concesso di ritagliarci uno spazio tutto dedicato a Nameless Land, nel quale potrete venire a discutere e/o ricevere chiarimenti riguardanti il gioco, oltre ad avere la possibilità di compilare un piccolo (e breve, tranquilli) modulo chiamato "Your Apocalypse" (perchè in inglese fappiùffigo), nel quale avrete la possibilità di inserire (anonimamente o meno), degli elementi che VOI vorreste trovare all'interno di un mondo post-apocalittico, avendo la possibilità di vedere il frutto della vostra fantasia all'interno del manuale ufficiale (con tanto di riconoscimenti, ovviamente). Inoltre, compilando il modulo, avrete in regalo una delle nostre meravigliose stampe, ideate dal nostro altrettanto favoloso disegnatore Biagio D'Alessandro!

Insomma, oltre a questo, venite ad immergervi nel Florence Fantastic Festival il 10, 11 e 12 Maggio, in una fiera all'insegna del divertimento e dell'universo fantastico!

Ah già, se non l'avete ancora fatto, passate dalla nostra pagina di FEISBUC e lasciate un bel "Mi Piace", per rimanere aggiornati su tutte le novità del mondo di Nameless Land e di quello Post-apocalittico in generale!



venerdì 3 maggio 2013


Ecco a voi il resoconto dello Speed-Up your Game, al quale abbiamo partecipato con il gioco di Nameless Land (ma vah!). Strafelici di aver raggiunto il podio, vogliamo soprattutto cogliere l'occasione per ringraziare gli organizzatori dell'evento (e di conseguenza, anche lo Staff di GDR Blog), gli altri partecipanti ed ovviamente, i giocatori!

Date un'occhiata all'ARTICOLO ;)